Maggior tempo per le cure con l’automazione del farmaco

Socio sanitario | Somministrazione sicura del farmaco
Casa Mia Onlus
Forlì

L'esigenza del cliente

L’ Amministrazione e la Direzione Sanitaria di Casa Mia Onlus avevano stilato un protocollo perfezionato per la preparazione e la somministrazione dei farmaci, che seguiva linee guida e raccomandazioni del Ministero della Salute, tuttavia non si ritenevano soddisfatti della soluzione.  

Anche se non erano mai state registrate criticità in merito alla somministrazione dei farmaci, avvertivano questo processo come rischioso e volevano tutelare il più possibile la salute degli assistiti. 

Le terapie venivano preparate a mano più volte al giorno ma gli infermieri potevano essere distratti durante questo compito e a volte a causa di imprevisti l’infermiere addetto alla somministrazione poteva essere diverso da chi aveva preparato la terapia. 

La nostra risposta

CBA ha proposto a Casa Mia Onlus di automatizzare l’intera filiera del farmaco, riorganizzando anche concettualmente l’intero ciclo, in modo da assicurare la regola delle 7G.

I benefici per la struttura sono stati molteplici: 

  • tracciabilità dell’intera filiera, dall’ordine alla somministrazione 
  • riduzione degli sprechi di farmaci, grazie all’ottimizzazione del processo 
  • precisione degli ordini, perché attraverso il software è sempre noto il fabbisogno e si è ridotta la possibilità di rimanere senza scorte 
  • riduzione dello stress legato al lavoro 
  • riduzione drastica delle ore dedicate alla preparazione, con conseguente beneficio per gli ospiti che usufruiscono di più ore di cura. Casa Mia ha calcolato un risparmio di circa 1.000 ore all’anno e ha potuto così offrire agli assistiti un servizio più personalizzato e introdurre nuove pratiche e protocolli infermieristici. 

 

Perché abbiamo scelto CBA?

"Avevamo l’obiettivo di abbattere i potenziali errori nella somministrazione dei farmaci e volevamo efficientare il processo di somministrazione, riallocando le risorse risparmiate verso un rafforzamento nel livello di cura degli ospiti, i benefici della soluzione CBA sono stati immediatamente misurabili e visibili. "

Fabian Nikolaus,
Direttore
Casa Mia Onlus

90 ospiti 

65 dipendenti 

Servizi offerti: RSA, Centro Diurno