Belluno abbatte del 90% i tempi per la preparazione della terapia

Socio sanitario
Ser.S.A. Srl
Belluno

L'esigenza del cliente

Il Direttore di Ser.S.A. si era documentato sul ciclo della terapia e dei rischi connessi a ogni step del processo. Cercava quindi una soluzione che potesse ridurre il rischio clinico in ogni fase, dalla prescrizione alla somministrazione, in modo da garantire la massima sicurezza agli ospiti. Inoltre automatizzare questo aspetto dell’assistenza avrebbe concesso agli infermieri di avere più tempo da dedicare alle cure, con ricadute positive sull’assistenza. La soluzione rappresentava un investimento per la struttura, ma era il momento giusto per affrontarlo grazie agli incentivi del Piano Industria 4.0 e ai fondi di confine.

La nostra risposta

CBA Zucchetti ha proposto la soluzione per la preparazione e somministrazione sicura del farmaco, in modo da incidere in ogni step del processo. Dalla prescrizione alla somministrazione, ogni fase viene ora tracciata e verifiche automatiche ne assicurano la correttezza. Oltre a garantire la sicurezza per gli ospiti, il personale infermieristico ha molto più tempo a disposizione per dedicarsi alle cure: la preparazione della terapia è passata infatti da 89 ore a settimana a circa 8 settimanali.

Perché abbiamo scelto CBA?

"Mi ha colpito molto la semplificazione del flusso: per noi oggi è molto facile gestire un processo complesso come quello delle terapie. Il passaggio di informazioni codificate semplifica l’intero ciclo: sono state eliminate le ridondanze ed è molto più facile lavorare. Grazie a questa soluzione non usiamo più la carta e non registriamo più informazioni al di fuori del programma."

Paolo Piazza,
Direttore
Ser.S.A. Srl

RSA e Centro Diurno

155 posti letto