Autodichiarazioni Covid digitali

Autodichiarazione CoViD online

Con CBA safeRcare raccogli e gestisci le autodichiarazioni CoViD del personale e dei visitatori in tutta sicurezza.

Accessi in RSA più sicuri con le autodichiarazioni online 

CBA safeRcare è la web app che agevola la gestione delle autodichiarazioni digitali CoViD per l’accesso in struttura di dipendenti e visitatori (famigliari, fornitori, manutentori) in tutta sicurezza.  

Prima di entrare in struttura l’utente, con pochi passaggi, compila e invia dal proprio smartphone il modulo online all’organizzazione in modo veloce e sicuro. Viene così limitata la possibilità di contagio da contatto con superfici e oggetti condivisi (carta e penna) e si garantisce il distanziamento fisico tra le persone. 

Dalla propria dashboard, la struttura può gestire rapidamente le autodichiarazioni ricevute suddivise per sede e data, utile anche in caso di audit o controlli esterni. 

Maggior sicurezza in struttura con safeRcare 

Per sensibilizzare tutti i dipendenti a mantenere un comportamento responsabile anche al di fuori del luogo di lavoro, all’interno di safeRcare è disponibile una check list che, una volta compilata, dà la valutazione del proprio stato di rischio rispetto al CoViD-19. Se associata al proprio dispositivo, la web app permette di autorizzare il rilevamento anonimo dei dati per contribuire a statistiche di settore. 

Accessibile tramite browser, l’applicativo può essere utilizzato anche da liberi professionisti, studi medici o aziende private. 

Soluzione sviluppata con il supporto di Trentino Sviluppo nell’ambito dell’Avviso n.1/2020 “Sostegno alle piccole e medie imprese per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi a uso industriale e civile per la gestione delle fasi post emergenza sanitaria CoViD-19”. 

CBA SafeRcare ti aiuta a monitorare linsorgenza di sintomi compatibili con CoViD-19 di dipendenti e visitatori, e a controllare e valutare il rischio epidemiologico all’interno della tua organizzazione, come raccomandato dall’Istituto Superiore di Sanità.