17Maggio 2022

Nadia Tommasini

Esperta in management ed economia sanitaria

Responsabilità sanitaria: dalla difesa civile e penale degli operatori sanitari all’utopia di una medicina sicura e infallibile

Area Sanitaria
Orario

Orario

14.30 - 16.30

Webinar

Modalità

Online webinar

Crediti ECM

Crediti ECM

2

La finalità del corso è quella di fornire degli elementi di approfondimento e riflessione sulla responsabilità sanitaria, per supportare i professionisti nel miglioramento della propria attività. I professionisti sanitari, infatti, attraverso la crescita delle proprie competenze, possono svolgere un ruolo fondamentale nella risposta ai cambiamenti e per il perseguimento degli obiettivi strategici dei sistemi sanitari, al riparo dalle pratiche di medicina difensiva, questione fondamentale e di importanza nazionale per il nostro Paese, soprattutto in periodi di assoluta criticità come quello determinatosi a causa della pandemia Sars-Cov2.

Destinatari

Tutte le professioni sanitarie, liberi professionisti, dirigenti, impiegati e funzionari di aziende private ed enti pubblici di settore

Obiettivi

  • Individuare il quadro generale di riferimento della L. 24/2017
  • Distinguere la responsabilità civile e penale
  • Riflettere sugli orientamenti della Giurisprudenza alla luce delle note Sentenze di San Martino
  • Analizzare il collegamento fra la responsabilità sanitaria e il risk management ai tempi del CoViD-19
  • Individuare il collegamento che vi è dalla responsabilità del singolo professionista sanitario alla responsabilità (sociale) sanitaria
  • Analizzare il cd. “scudo” nei confronti dei professionisti sanitari impegnati nella pandemia
  • Riflettere sui temi inerenti il consenso informato alle cure sanitarie
  • Analizzare i concetti di colpa per infezione da Coronavirus e di colpa per deficit organizzativo in caso di infezione da Coronavirus
  • Promuovere il confronto sui temi della responsabilità di struttura, della documentazione sanitaria e delle responsabilità di equipe

Contenuti

I seguenti contenuti vengono letti alla luce delle novità organizzative introdotte in seguito alla pandemia Sars-Cov2

  • Nozioni di carattere generale della L. 24/2017
  • Responsabilità civile e penale
  • Orientamenti della Giurisprudenza alla luce delle note Sentenze di San Martino
  • Responsabilità sanitaria e risk management ai tempi del CoViD-19
  • Dalla responsabilità del singolo professionista sanitario alla responsabilità (sociale) sanitaria
  • La proposta di un cd. “scudo” nei confronti dei professionisti sanitari impegnati nella pandemia
  • Il consenso informato alle cure sanitarie
  • La colpa per infezione da Coronavirus
  • La colpa per deficit organizzativo in caso di infezione da Coronavirus
  • Responsabilità di struttura, la documentazione sanitaria, le responsabilità di equipe

In caso di impossibilità a partecipare al corso, ti chiediamo di dare disdetta via email a formazione@cba.it almeno 48 ore prima dell’inizio della lezione, in caso contrario verrà emessa fattura.

Costo 40 Euro + IVA

Bonifico bancario vista fattura a favore di CBA Informatica

Per ulteriori informazioni

Contattaci al numero 0464 491600 interno #218 oppure per email formazione@cba.it

Iscriviti ora

Nadia Tommasini

Esperta in management ed economia sanitaria

Docente nei corsi di formazione nell’area del Management Sanitario per l’Ente di formazione “Centro Europeo di Studi Manageriali”.
Master di I livello “Economia e Management dei Servizi Sanitari” conseguito presso l’Università Tor Vergata di Roma.
Laureata in Scienze della Pubblica Amministrazione per i Servizi Sociali e Sanitari, ricopre da oltre vent’anni ruoli dirigenziali presso istituzioni sanitarie, socio-sanitarie e sociali private, progettando e realizzando nuovi modelli assistenziali.
Esperta di implementazione sistemi qualità ISO 9001, sistemi di gestione sicurezza sul lavoro, modelli organizzativi ex D.Lgs 231/2001 e modelli di sicurezza e tutela della privacy.